Crea sito

Shingetsutan Tsukihime Episodio 7 & 8

 

Si riparte con una doppia release. In queste due puntate oltre ad una sorella davvero rompi…. vedremo il primo scontro tra il nostro protagonista e Roa. Correte nella sezione download e buona visione.

 
 

RIDEBACK 02

Sono riuscito a terminare anche questa seconda puntata. Per un po’ non ci saranno nuove relle perché gli impegni mi portano altrove, quindi un po’ di pazienza. Shingetsutan è praticamente terminato per quanto riguarda la parte traduzione ma rimane da fare il check, mentre per Ride Back ci vorrà ancora del tempo. A presto e buona visione.

 
 

RIDEBACK 01

Ecco il primo episodio di Ride Back, la fonte è Blu Ray 720p. Buona visione.

 
 

Ride Back

Avendo un po’ di tempo ho iniziato a tradurre questo fantastico anime del 2009. All’epoca mi piacque molto l’idea di queste moto antropomorfe, per cui quando l’ho rivisto vagando tra i vari siti di Raw mi è venuta voglia di tradurlo. La precedenza andrà a Shingetsutam Tsukihime, ma di tanto in tanto ne rellerò qualcuno anche di questo. Sempre impegni permettendo!

TRAMA

La storia è ambientata nel 2020, dove un gruppo armato chiamato GGP ha preso il controllo del mondo riuscendo a prendere il posto delle Nazioni Unite, che vennero forzatamente dismesse. A peggiorare l’umore del paese si è aggiunto un forte terremoto che ha devastato Tokyo. È centrale nella trama la vita di Rin Ogata, una studentessa con uno spiccato talento per la danza recentemente iscritta all’università di arti liberali Musashino. Rin si imbatterà nel club dei Rideback, delle moto antropomorfe che permettono un doppio assetto di marcia, quello di una normale moto con le ruote in serie chiamato “Spread Legs Form”, e una seconda modalità chiamata “Standing Form” che porta la moto a sollevarsi da terra e a portare le ruote in parallelo.

Quest’ultima modalità è quella che dà il nome alle moto, Rideback è la contrazione di “Ride on Back” che letteralmente significa “Guida sulle spalle”, infatti le moto danno l’impressione di portare “sulle spalle” il proprio pilota. Rin viene subito attratta da questi strani veicoli e già dalla prima guida si accorge della straordinaria maneggevolezza di cui sono caratterizzati, riuscendo anche a farli letteralmente ballare.